venerdì 27 maggio 2011

Fitch taglia outlook Giappone a NEGATIVO



Fitch ha deciso di tagliare l'outlook del Giappone da "stabile" a "negativo", parlando di rischi al ribasso considerevoli per le finanze pubbliche del paese e anche a causa dei costi ancora sconosciuti che dovranno essere sostenuti per sistemare il caso "Fukushima" e in generale per ricostrire le zone colpite dalla devastazione.




"Un fallimento nel riuscire a rafforzare l'impegno volto a un consolidamento fiscale, o l'emergenza rappresentata da costi aggiuntivi sia economici per il processo di ricostruzione, sia fiscali, potrebbero scatenare un downgrade", ha spiegato Fitch, secondo quanto riporta Reuters.

Nessun commento: